I nostri Articoli

I nostri Articoli

Santuario de la Virgen de la Caridad del Cobre

Di Mirta Núñez Pampín
Foto: Hector Delgado Perez

Al nord-est di santiago de Cuba ad appena 15 Chilometri di strada e tra le verdeggianti colline si trova il Santuario de la Virgen de la Caridad del Cobre.

Arrivare sin qui vuol dire già regalarsi la vista del paesaggio davvero di una bellezza non comune. Prima si arriva al paese di El Cobre così chiamato sin dal 1540 quando nel pieno della corsa all’oro fu trovata, accidentalmente, un giacimento di Rame (Cobre in spagnolo).

Attualmente ancora in fase di sfruttamento tanto da essere considerato uno dei giacimenti più antichi del continente americano.

Ma quello che più ha reso noto il paese è stata l’apparizione della Vergine.

Si narra che più di 400 anni fa nel mezzo di una terribile tormenta in mare tre pescatori spaventati da quello che sembrava essere un inevitabile naufragio si inginocchiarono chiedendo pietà a Dio. All’improvviso intravidero qualcosa al quale riuscirono a malapena ad avvicinare la barca e videro una statua lignea rappresentante l’immagine di una Vergine meticcia con il bambin Gesù in braccio.

Appena collocata la statua nell’imbarcazione il mare si calmò, remarono sino al porticciolo ove tutta la popolazione era in trepidante attesa del loro ritorno e tutti dettero il benvenuto alla statua della Virgen, loro salvatrice chiamata poi Virgen de la Caridad del Cobre.

Quella statua fu prima posta in un Eremo, più tardi in una Cappela di un Ospedale quindi in una Parrocchia ed infine, dal 1957, nell’attuale Santuario.

Il Santuario ha un’architettura eclettica di sobria e modesta eleganza. La navata centrale è circondata da vetrate policrome raffiguranti la figura della Vergine.

L’Altare è lavorato in Argento Massiccio abbellito da oggetti ornamentali di valore.

I fedeli asseriscono che la Vergine è prodiga di miracoli e la Sala nominata “de los Milagros” è stracolma di oggetti e dediche ex-voto portati alla Vergine quotidianamente dalla moltitudine di fedeli che arrivano da ogni parte dell’Isola.

Tra questi oggetti troverete persino la Medaglia al Premio Nobel per la Letteratura donata dallo scrittore nord americano Ernest Hemingway.

Questo Santuario fu visitato dal Santo Padre Giovanni Paolo II in occasione della sua visita a Cuba nel 1998 il quale coronò l’immagine e la dichiarò…