Natura a Cuba
 
 I Voli
Voli per Cuba, Voli Prepagati dall'Italia per cittadini stranieri
 Ecoturismo
Strutture alberghiere immerse nella natura: colline, mare, fiumi e lagune
 Prenota l'Hotel a Cuba
Tutti gli Hotel di Cuba a portata di Click!
 Hotel Coloniali a Cuba
Particolarissimi Hotel individuati dallo Staff di Lovelycuba
 Prenota l'Auto a Cuba
Per prenotare l'Auto per le tue vacanze a Cuba.
 Tour Organizzati di Cuba
Tours dell'Isola di 3, 4 e 7 Notti tutto compreso
 Ville con piscina a La Habana
Ville con o senza piscina con servizio di maggiordomo e cuoco le 24 h
 Escursioni
Per scoprire i tesori nascosti di Cuba
 Balli, canti e percussioni
Corsi su misura di balli, canti e percussioni Yoruba e Afro-cubani

 Lovely News Letter
Per tenerti informato sulle nuove proposte Lovelycuba. Iscriviti
  Attenzione! È pesante e mangione, ma....

 Il Lamantino
Pochi hanno avuto il privilegio come Pepe che, là alla Punta del Este nell'Isola della Gioventù, ha nuotato insieme a questo animale fino a toccarlo! E' che, nonostante la sua gran corporatura - arriva fino a 900 Kilogrammi di peso! - si tratta di una specie inoffensiva e molto giocherellona. Il Lamantino, nonostante tutto, non ha potuto dire lo stesso dell'uomo, costui distrugge il suo habitat naturale quando inquina i luoghi dove vive e lo pesca in cerca della sua carne e del suo grasso o di chissà che cosa. Esistono quattro specie di manato, tra le quali l'antigliano, che abita le acque costiere del sud degli Stati Uniti, Messico, le Isole dei Caraibi ed il Centro America fino al nord del Brasile. I suoi parenti sono il Lamantino dell'Africa Occidentale, il Dugone del Sud Est Asiatico e la estinta Vacca Marina di Steller, dello Stretto di Bering che è riuscito a sopravvivere solo 30 anni dopo la sua scoperta a causa della indiscriminata caccia della quale fu oggetto a partire da allora.

Clicca per ingrandire

Anche nel nostro paese, Cuba, e non solo nelle altre parti del mondo, rimangono pochi esemplari di questo nobile erbivoro. Sono localizzati, principalmente, nei Cayos di Villa Clara, Batabanó, Penisola di Zapata, Santa Cruz del Sur, all'insenatura del fiume Mora, Portillito; infine, in alcuni degli estuari paludosi e nelle zone costiere dell'Arcipelago. Si tratta senza dubbio del mammifero più grande della fauna autoctona cubana, arriva a misurare fino a quattro metri di lunghezza e, come già detto, arriva a pesare 2000 libbre. Ha una pelle grassa con setole molto dure ed una gran quantità di tessuto grasso sottocutaneo, il quale gli permette mantenere una temperatura costante.
La cosidetta Vacca Marina o Lamantino o Manato (Trichechus manatus) può contare su di una lunga storia evoluzionistica, si dice che viveva insieme ai dinosauri. Possiede una potente coda a forma di remo e due estremità o alette anteriori. Può riposare, galleggiando nell'acqua o nel fondo del mare, raggiunge la superfice per tornare a respirare circa ogni 20 minuti. Può ingerire fino a 50 Kg di vegetazione marina in un giorno. Tale smisurato appetito si giustifa per la necessità di supplire ai consumi energetici di un animale così grande e con un tessuto così grasso.














Clicca per ingrandire

Per poter mangiare questa quantità d'alghe passa quasi tutto il giorno "brucando", facilitato da un labbro superiore percorso da una spaccatura con le due porzioni laterali che si muovono indipendentemente, mentre il labbro inferiore presenta cuscinetti cornei che l'aiutano a tagliare e strappare le piante, che tritura con denti adatti a questa funzione. Quando non si alimenta o non riposa, passa il tempo in amichevoli attività "sociali". Si rincorrono l'un l'altro, si sfiorano, si mordicchiano e si baciano per riconoscersi. E' molto silenzioso ma può emettere dei suoni in alta frequenza per comunicare tra loro. Le femmine di lamantino partoriscono solo una volta ogni tre anni e il piccolo - di almeno 50 Kg di peso - si alimenta dalle mammelle della mamma lamantina, per poi più tardi brucare insieme alla madre che lo accompagnerà durante lunghi 24 mesi. Il lamantino può vivere fino ai 60 anni, vivono in acque tiepide e poco profonde e possono viaggiare per 500 miglia nei cambi di stagione. Le cause di mortalità di questa specie nell'arcipelago cubano si debbono all'uso di reti a strascico ed all'azione irresponsabile dei cacciatori di frodo, il governo cubano ne ha proibito la caccia ed è in corso un piano nazionale per la conservazione del lamantino. Nell'avvistare un esemplare di questo sirenide si può contribuire alla sua protezione comunicando con il Ministero dell'Agricoltura cubano ed i suoi rappresentanti in ogni provincia, annotando dove è stato visto, in che giorno così come la quantità di esemplari osservata. Si ritiene che tra le prime persone ad aver osservato questo erbivoro marino ci sia Cristoforo Colombo che nel Diario di bordo con data 9 gennaio 1492 nelle vicinanze di Santo Domingo annota:

"...Cuando el Almirante iba al Río del Oro, dijo que vido tres sirenas que salieron bien alto de la mar, pero no eran tan hermosas como las pintan, que en alguna manera tenían forma de hombre en la cara. Dijo que otras veces vido algunas en Guinea..."

 Articoli a Cuba

Circa 15 Lamantini vivono nelle acque marine del paese di Pilón, nella provincia di Granma e la sua popolazione aumenta grazie alle misure protettive a favore di questo mammifero. Le insenature di Mora e Portillito, nei dintorni del polo turistico Mareas del Portillo sono i rifugi di questo animale, che era quasi estinto come conseguenza della caccia di frodo di un recente passato. Questa specie si alimenta di piante acquatiche, arriva a pesare fino a 900 Kg di peso e all'età di quattro anni è maturo per la riproduzione. Il lamantino è il mammifero marino di maggiori dimensioni dell'Isola di Cuba, si calcola possa arrivare a pesare 900 Kg e misurare più di 3,60 metri di lunghezza. Il periodo di gestazione della madre è di 13 mesi, al termine del quale da alla luce un piccolo di circa 50 Kg che allatterà per i successivi 2 anni.

Cienaga de Zapata - I lavoratori della Cooperativa René Ramos Latour sono riusciti a salvare la vita ad un manato, una delle specie a maggior rischio d'estinzione a Cuba e nel pianeta.

Ventura de Jesús, Granma del 5 de junio del 01
Lic. Julio Haedo Madem, especialista de la delegación CITMA en Matanzas.
El apacible marino de aproximadamente 600 libras de peso penetró en el interior del sitio conocido como Caleta Avalos, lugar de aguas cálidas donde varan los barcos de esa entidad pesquera en este sureño territorio. Por la grata impresión que dejó en los pescadores, estos de inmediato se comunicaron con los especialistas de la Estación Ecológica del Ministerio de Ciencia, Tecnología y Medio Ambiente (CITMA) Y DEL Parque Nacional Ciénaga de Zapata. A la mañana siguiente el ejemplar, también conocido como vaca marina, encontró al fin su rumbo hacia el entorno adecuado (su medio natural), con la ayuda de técnicos y curiosos.

 Cerca nel Sito
 Cerca in Lovely Forum
qualsiasi parola tra le migliaglia di discussioni
 Lovely Forum
Il gran Sofà di Casa lovelycuba. Il forum su Cuba più seguito in Italia
 Chat su Cuba
Una delle poche Chat su Cuba. Qui vi potrete incontrare e chiacchierare online!
 Quanto costa Cuba?
Fedelissimo Test per verificare quanto spenderete a Cuba
 Cosa metto in valigia
La Valigia, la si ama e la si odia! Non sapete cosa portarvi?
 Dov'è Cuba
Dove si trova quest'Isola? Ve lo spieghiamo noi!
 Il Clima
Caldo è caldo.. ma quanto? Previsioni del tempo e vista satellite
 Dogana
Cosa si può portare a Cuba, quanto e come. E cosa portarsi dall'Isola
 Valuta
Quale denaro portare, Carte di Credito, Traveller Cheque e bonifici a Cuba
 Telefoni e Internet
Telefoni privati, telefoni pubblici, cellulari, web point e Internet. Come collegare il tuo LapTop
 Hablas Español?
La prima risorsa linguistica sull'uso della parola a Cuba!
 Le Mappe
Da stampare delle città di La Habana, Guanabo, Trinidad e Santiago de Cuba
Lovely Viaggi di Lovelycuba s.a.s. - Tour Operator e Agenzia Viaggi - Autorizzazione n. 69535/03 - P.IVA 03617350966
Tutto il materiale pubblicato è di proprietà Lovelycuba s.a.s. e/o dei rispettivi autori.
Layout, Logotipo e illustrazioni sono di proprietà Lovelycuba s.a.s. - Ogni riproduzione è vietata