Voli, hotel e vacanze a Cuba con LovelyCuba
HOME

Flora e Fauna a Cuba

VOLI PER CUBA
 
NOLEGGIO
AUTO A CUBA
 
HOTEL A CUBA
 
HOTEL
COLONIALI
 
TOUR CUBA
 
COMBINATI
+ ITINERARI
 
ESCURSIONI
 
Corsi a Cuba
 
Per tenerti informato sulle proposte Lovelycuba. Iscriviti
 
 
Il gran Sofà di Casa lovelycuba. Il forum su Cuba più seguito in Italia
 
Commenta e condividi
Video su Cuba
 
Test per capire quanto
spenderai a Cuba
 
Preparare la Valigia
per Cuba
 
Posizione geografica
di Cuba
 
Clima a Cuba
 
Flora e Fauna a Cuba
 
Dogana Cuba
 
Mezzi di pagamento
a Cuba
 
Telefoni e internet
 
Mappa di Cuba
 



 



 Cuba

L'arcipelago maggiore delle Antille è luogo di scoperte ed incanto. Un'abbondante e svariata flora, il clima, l'ospitalità della sua gente, la fauna esistente sia nell'isola grande che nell'Isola della Gioventù e nei numerosi isolotti (cayos), appaga il desiderio di conoscenza della natura tropicale della maggior parte dei viaggiatori.

L'assenza di rettili e animali velenosi assicura piena godibilità nei numerosi percorsi di trekking naturalistico. Gli amanti delle bellezze naturali trovano a Cuba paesaggi che soddisfano i gusti più esigenti: Riserve boschive, montagne, cascate e grotte, paludi tropicali, entusiasmanti paesaggi marini e barriere coralline. L'attenzione e la cura nei confronti delle Aree naturalistiche fa sì che ci siano ancora molti paesaggi vergini!

Un'ulteriore elemento che partecipa allo stato di conservazione delle Aree naturalistiche è la protezione delle specie. Endemiche o no, tutte si trovano sotto la tutela della legislazione nazionale e sono oggetto di studio nell'insegnamento scolastico.

"La felicità degli uomini, e dei popoli, si trova (...) nella conoscenza della natura" José Martí, 20-04-1894


 Flora
Per l'ubicazione tropicale dell'Isola di Cuba, la flora è molto esuberante e svariata, si calcolano circa 8 mila specie botaniche sparse lungo tutto il territorio delle quali 300 sono le varietà di Palme che crescono spontaneamente a Cuba:

• la Palma Real (Roystonea regia) alta fino a 25 metri con foglie lunghe tra gli 8 e i 10 metri, dal tronco liscio e grigio;
• Il Cocos nucifera, la Palma da cocco, alta fino a 30 metri con foglie lunghe circa 6 metri con frutti verdi, gialli e, quando maturi e poco prima di cadere dall'albero, di colore marrone;
• le più modeste, in termini di altezza, Chrysalidocarpus lutescens, originaria del Madagascar e dalla crescita fittonante (crea impenetrabili cespugli) è molto diffusa a Cuba per abellire giardini e viali;
• la particolarissima Hyophorbe amaricaulis, la palma con il fusto a forma di fiasco che non supera i 2 metri d'altezza.

Centinaia di varietà di orchidee (che si possono ammirare all'Orchideario di Soroa tra La Habana e Pinar del Rio), alberi monumentali, veri e propri fossili viventi, come la palma corcho (Pinar del Río) ed il Dendrocereus nudiflorus o Aguacate cimarrón (una specie di avocado), che ha circa 400 anni di età e può essere visto a Guajimico, provincia di Cienfuegos.

Molto comuni sono l'albero Yagruma (Cercopia peltata) con le foglie verde scuro dal dorso argenteo, il mogano, il cedro, mastodontici Ficus elastica con le caratteristiche radici pensili che nel raggiungere terra formano un fitto dedalo di fusti ausiliari, il mango, Mangifera indica, che può raggiungere i 30 metri d'altezza.

Altro albero importante a Cuba è la Ceiba, Ceiba pentandra caribaea, della famiglia delle bombacaceae della quale fa parte anche il Baobab. La Ceiba raggiunge dimensioni gigantesche, raggiunge i 30/40 metri d'altezza e 8/10 metri di circonferenza, spesso è rinforzato alla base da grosse costole laterali con foglie palmate e spine, rade, lungo il tronco. La Ceiba è stata pianta sacra alle popolazioni precolombiane, tuttora riveste grande importanza nella religione Yoruba (santeria cubana).

Cuba è anche un'esplosione di colori in viali e giardini, piante di Hibiscus, piante di Bougainville, piante di Flamboyán dai tipici fiori rossi rendono coloratissimi i paesaggi cubani. Oltre il 50 % delle specie di piante presenti nell'Isola sono endemiche dell'arcipelago antigliano.

 ARTICOLI CORRELATI

Articoli Correlati 
Il Tocororo
Il Manato
Cienaga de Zapata
La Palma Reale
Le Foto "Natura a Cuba"


 LINK ESTERNI

Link Esterni
Unesco - Riserve della Biosfera a Cuba
National Geographic Magazine - Cuba Naturally
National Geographic Magazine - Cuba Reefs



 Il Lamantino / Manato
Attenzione! E' pesante e mangione ma..
Pochi hanno avuto il privilegio come Pepe che, la alla Punta del Este nell'Isola della Gioventù, ha nuotato insieme a questo animale fino a toccarlo!

 Il Tocororo
Una Bandiera che non ondeggia: Vola!
Dopo aver svolazzato, l'uccello si appoggia su un albero. Nel suo vistoso piumaggio predominano i colori rosso, blu e bianco. Guatiní, così lo chiamavano gli aborigeni. Successivamente ed a causa del suo monotono canto "tó - co - ro" fu chiamato tocororo o tocoloro, anche se il suo nome scientifico è Priotellus temnurus.


 Fauna

La fauna cubana possiede una straordinaria ricchezza, in termini di abbondanza e varietà. Per questa sua caratteristica molti qualificano questo territorio come il "paradiso dei naturalisti". Complessivamente ci sono molte specie della fauna cubana che sono endemiche, percentuale che si può apprezzare meglio per gruppi zoologici:
• Molluschi e anfibi, 90%
• Rettili, 85 %
• Mammiferi, circa il 70 %
• Volatili, circa il 7 %, in questo caso si deve tenere conto delle abitudini migratorie delle specie presenti a Cuba.
 
Ci sono anche altre specie tra cui il manato (Trichechus manatus), mammifero acquatico abitante degli estuari dei fiumi, l'almiquí (Solenodon cubanus) endemico, è uno degli insettivori più grandi al mondo, il quale oggigiorno si trova raramente nella zona orientale del paese. Nei pressi di installazioni ecoturistiche come Silla de Gibara, La Mula, Río Cabonico o Yacabo Abajo, i turisti riescono ad immortalare nei loro obbiettivi qualche esemplare di queste specie.

Tra i rettili ci sono il Coccodrillo ed il Caimano, per lo più si trovano nella Cienaga de Zapata (una delle maggiori riserve mondiali di questo rettile), sull'Isola della Gioventù e lungo la costa della Sierra Maestra in oriente. Per nulla pericoloso e velenoso è il Boa cubano, vigoroso serpente che può raggiungere i 4 metri di lunghezza. Anche l'Iguana ed il Camaleonte sono abitanti dell'Isola di Cuba. Tra i volatili che si possono incontrare nell'Isola, spiccano per numero e diffusione l'avvoltoio dal capo rosso (Aura tiñosa) frequentemente visibile nell'Isola con i suoi ampi volteggi aerei. I Fenicotteri rosa perlopiù vivono nelle zone salmastre fra Cayo Coco e Zapata. I Pellicani, noti quelli della Baia di Cienfuegos. Tra i rapaci un'importante presenza è quella del Gavilan batista, un rapace piuttosto grosso che si nutre di granchi. Importante presenza a Cuba è il paggagallo, la famosa Cotorra, spendido volatile dalla coda corta ed il colore verde è molto diffuso nelle case cubane, generalmente libero di gironzolare per casa. L'area d'origine di questo pappagallo è l'Isola della Gioventù punto di partenza della loro diffusione a Cuba.

Nel mare, ci sono circa 900 specie di pesci, la maggior parte di cui sono commestibili. Il partoro, la sierra, l' emperador (imperatore) e la sega, sono alcune delle specie più apprezzate. Molto frequente è l'incontro con specie marine sin sulla spiaggia, testuggini, coloratissime stelle marine, pesci dai mille colori e dalle forme improponibili, Barracuda e Mante. I crostacei sono molto rappresentati a Cuba, spettacolari sono le migrazioni di massa dei granchi di terra, cangrejo, che nel periodo umido (maggio/giugno) in migliaglia attraversano nel loro cammino strade e paesi, soprattutto sulla strada litoranea tra Trinidad e Cienfuegos, divenendo per giorni e giorni graditissimo alimento principale delle famiglie cubane e frequente causa di forature di pneumatici.

 CURIOSITA'

La fauna selvatica di Cuba oltre ad essere ricca e variegata, comprende alcune curiosità:
• l'uccello più piccolo del mondo, il Colibrì, zunzuncito (Mellisuga helenae) che pesa solo 2 grammi
• il pipistrello più piccolo del mondo, Nystiellus lepidus
• l'anfibio più piccolo del mondo, il ranocchio Sminthillus limbatus, e altri specie che si distinguono per le loro dimensioni ridotte


 INSETTI

L'entomologia, scienza che studia gli insetti, trova a Cuba ampia soddisfazione nello studio delle oltre 190 specie di Farfalle di cui circa trenta sono endemiche tra le quali la Fritillaria del golfo.

Oltre 8000 sono le specie di insetti a Cuba, delle quali l'uniche che possono rilevarsi fastidiose per l'uomo sono le cosidette santanillas (formiche) le cui punture provocano prurito e bruciore; o qualche zanzara, nulla di più.



 facebook  condividi / share it
 
 


Chi siamo
Contatti
Condizioni e Penali
Privacy Policy
Note Legali
Newsletter


Lovely Viaggi di Lovelycuba s.a.s.
Tour Operator e Agenzia Viaggi
Autorizzazione n. 69535/03
P.IVA 03617350966
Milano Havana
+39 02 45498556 +53 7 8668805


Informazioni pratiche
Il Clima a Cuba
Dogana e Documenti Viaggio
La valigia per Cuba
Telefoni & Internet
Denaro a Cuba


Prodotti
Voli Cuba
Nolo Auto Cuba
Tour Cuba
Combinati Cuba
Itinerari organizzati Bus + Hotel
Auto + Open Vouchers Hotel
Invito Turistico

Tutto il materiale pubblicato è di proprietà Lovelycuba s.a.s. e/o dei rispettivi autori.
Layout, Logotipo e illustrazioni sono di proprietà Lovelycuba s.a.s. - Ogni riproduzione è vietata