Voli, hotel e vacanze a Cuba con LovelyCuba

Offerte Hotel e alberghi a Cuba

 
 Voli low cost per Cuba
 Prenota l'Auto a Cuba
NOLEGGIO
AUTO A CUBA
 Prenota l'Hotel a Cuba
 Hotel Coloniali a Cuba
 Tours Cuba
 Combinati e Itinerari
 Ville con piscina a Cuba
 Escursioni organizzate Cuba
 Balli, canti e percussioni
 Lovely News Letter
Per tenerti informato sulle nuove proposte Lovelycuba. Iscriviti
Iglesia Plaza del Carmen
San Juan de Dios
Catedral
Clicca per ingrandire

Camagüey, il Suono del Silenzio
Di Mirta Núñez Pampín
Foto: Hector Delgado Perez

In fretta scorre il quarto anno del XXI secolo. Affettuosamente ci accoglie la città di Santa María del Puerto del Príncipe, attualmente chiamata Camagüey, luogo dove l'uomo mostrò particolare cura quando la fondò.

Oggi t'invitiamo a conoscere alcune delle chiese camagüeyane. Le stesse che, sfidando il tempo, resistono al passaggio dei secoli sui loro muri e ci si presentano vitali, maestose e curatissime.

Per cominciare, il tempio della Merced è una buona scelta. Ma devi aguzzare l'udito, qui il silenzio è "sonoro", come una musica di sottofondo…

La laguna non ispirava fiducia; forse perché le sue acque erano sempre torbide ed agitate. Ma era in quel posto da sempre. Un giorno, all'inizio del XVIII secolo, si sentirono urli e pianti da brivido - (umani?) - provenienti dall'abbondante vegetazione che cresceva sulle rive della strana laguna. Poi si sentì il fragore del cadere di centinaia di alberi abbattuti da violenti colpi d'ascia.

Passavano i giorni e nessuno osava curiosare, ma non fu necessario perché una sera, quando la luna piena illuminò lo scenario, si vide, come sorta dall'interno della terra, una bella e bianchissima chiesa. La laguna era sparita ed arrivare al nuovo tempio diventava molto facile. Un affabile prete aspettava i suoi fedeli con una bella croce tra le mani, dispensando benedizioni.

Una miracolosa origine per la chiesa della Merced, ma la smemoratezza, è un difetto umano, passati molti anni la storia della sua creazione fu dimenticata. "Ci meritiamo una chiesa più grande e lussuosa", chiedevano i parrocchiani. E un abile capomastro fu incaricato di costruirla. Ma che sfortuna, il giorno stesso dell'inaugurazione della nuova chiesa, sparì senza lasciare traccia. Alcuni testimoniarono di averlo visto inghiottito dalla terra, altri che il diavolo, avvolto nella sua cappa rossa, se lo era portato via.

Ma la Merced non è l'unica, ti assicuro che ogni chiesa cattolica di Camagüey possiede la sua leggenda in cui è sempre presente la grazia divina. In questi luoghi sacri sentirai come il silenzio sia manto protettore e voce calma allo stesso tempo…

Nuestra Señora de la Merced
Sepolcro Nuestra Señora de la Merced
Nuestra Señora de La Soledad
Clicca per ingrandire

Secolo XVIII. Arrivano le prime luci dell'alba. I parrocchiani del piccolo villaggio dormono ancora, ma i commercianti no, sono persone che dormono poco. I loro carretti, carichi fino al limite, sono trascinati da robusti buoi. Profonde impronte restano nel fango dopo il loro passaggio perché la pioggia li accompagna.

Il primo carro si ferma ed impedisce agli altri il passaggio. Inutilmente i buoi puntano i loro zoccoli nella terra; invano la frusta lacera loro le carni.

Gli uomini decidono di scaricare alcune balle di merce e casse, una delle quali deve essere portata da quattro uomini. "Ma cosa c'è qui?", si chiedono tutti curiosi. Aperta la cassa, li sorprende la bella immagine della vergine della Solitudine. Tutti si buttano a terra in ginocchio e pregando giurarono di costruire lì la chiesa della Soledad.

Le chiese camagüeyane non sono solo leggende e architettura, serbano al loro interno notevoli valori artistici tra cui quadri, affreschi, statue ed altari. Penso che la miglior espressione di questa arte sia il Santo Sepolcro, gioiello d'argento di una bellezza indescrivibile, per la cui realizzazione fu necessario fondere 25.000 monete.

Il Venerdì Santo, durante la processione, il Santo Sepolcro avanza sulle strade portato da mani pietose. La sua maestosità, accentuata dal tintinnio di decine di campanelle, richiama il raccoglimento dei cuori e al superamento delle bassezze umane.

Nella chiesa di San Lázaro molte generazioni hanno potuto ammirare un'enorme croce di sale cristallizzato, la stessa che fu trovata da alcuni pescatori in giorni in cui la mancanza di lavoro dava loro l'assillo dalla fame. Conservata in un'urna di vetro, è da allora un vero mistero.

Davvero Camagüey è terra di meraviglie, ma se devo scegliere tra i suoi tesori, non ho dubbi: scelgo le chiese. Ti consiglio, se non hai mai sentito il suono del silenzio, di vivere questa esperienza, difficilmente la dimenticherai.


Articoli Correlati 
Il Tinajon: Segno e Simbolo
Camagüey, Citta di Storie e Leggende
Hotel Colon - Camagüey
Gran Hotel - Camagüey
Brisas Cuatro Vientos - Playa Santa Lucia
Club Amigo Mayanabo - Playa Santa Lucia


 Cerca nel Sito
 Lovely Forum
Il gran Sofà di Casa lovelycuba. Il forum su Cuba più seguito in Italia
 I Video di Cuba
Commenta e condividi
Video di Cuba
 Quanto spendo a Cuba?
Test per capire quanto
spenderai a Cuba
 La Valigia per Cuba
Preparare la Valigia
per Cuba
 Dov'è Cuba
Posizione geografica
di Cuba
 Il Clima a Cuba
Clima a Cuba
 Flora e fauna a Cuba
Flora e Fauna a Cuba
 Dogana cubana
Dogana Cuba
 Valuta a Cuba
 Telefoni e Internet a Cuba
 Guida e mappa di Cuba
Mappa di Cuba

Tutto il materiale pubblicato è di proprietà Lovelycuba s.a.s. e/o dei rispettivi autori.
Layout, Logotipo e illustrazioni sono di proprietà Lovelycuba s.a.s. - Ogni riproduzione è vietata